Crea sito

Recensione

Foto

Salve a tutti! Come state? Io sto bene, sono stata un po’ assente a causa della scuola. Oggi sono qui per parlarvi di un’altra collaborazione.
Titolo: Nel cuore di una donna
Autrice: Albertini Chiara
Data pubblicazione: 11 Giugno 2019
Numero di pagine: 269

Susan è una donna molto forte, nel corso della sua vita ha superato molte prove, inizialmente potendo contare solo su sé stessa e in parte sulla sorella, poi sulla propria famiglia: un marito, Paul, tre figli, Carol, Brandon e Joshua, e due piccoli nipotini, Richard e Vivienne.
Purtroppo il passato che lei ha deciso di nascondere alla propria famiglia, di cui solo Beth, sua sorella, ne è a conoscenza, arriva e bussa forte alle porte del suo cuore.
Non può più nascondersi, non può più fare finta di non essere nata e cresciuta dentro le mura di una casa dove regnava la violenza e l’autorevolezza del padre, nei confronti della madre Anne e delle due piccole bambine.
Susan credeva che non parlarne con suo marito o con i suoi figli, lo avrebbe reso meno reale e quindi meno doloroso, e che, forse, sarebbe riuscita a riscattare la sua vita e la sua felicità negata da piccola, con quella famiglia.
Ma purtroppo la menzogna non è una bella strada per essere felici, la verità infatti deve essere raccontata ai suoi cari, e loro come reagiranno? Le staranno accanto come hanno sempre fatto o la ripudieranno?
Nel frattempo il suo passato ha bisogno di lei, e questa volta si concretizza con un nome: Anne. La madre da cui lei è scappata, perché la riteneva colpevole di tutto quello che le era accaduto da piccola: non la ragione, la causa di quel carattere orribile del padre, ma la puniva per non aver avuto il coraggio di portare le sue due bambine lontano da quella violenta realtà.
Susan riuscirà a mettere da parte il suo orgoglio e ad affrontare i fantasmi del suo passato? E soprattutto, cosa ne sarà della sua famiglia e della felicità per cui aveva lottato tanto?
Questo libro mi è piaciuto davvero molto, perché uno dei tanti messaggi che emergono è che spesso le persone agiscono per paura, per timore e chi è coinvolto la maggior parte delle volte non comprende il vero motivo di molte scelte, positive o negative che siano, perché a volte affrontare la realtà e vedere le cose “oggettivamente” non è possibile quando si è troppo coinvolti.
Questo libro insegna anche che nascondersi dal proprio passato o nasconderlo agli altri è inutile: brutto o bello che sia, ci ha reso le persone che siamo oggi, con tutte le nostre fragilità e tutti i nostri punti di forza. Se qualcuno non ci ama per il nostro passato, non può amarci neanche per il nostro presente, perché appunto ne è fortemente influenzato. Perciò, quando trovate qualcuno che a voi è particolarmente legato, non abbiate vergogna, o paura, di raccontarvi e di aprirvi, sentirvi compresi e amati, anche per il nostro passato, penso sia una delle cose più belle che esista. Siate forti e lottate, la felicità arriverà anche per voi.
Ringrazio la gentilissima e paziente autrice per la disponibilità e per la fiducia che ha riposto in me. Sono convinta che ciò che lei ha scritto, sia davvero bellissimo, grazie per averlo fatto.
https://www.instagram.com/albertinichiara/?hl=it
A presto!
@la_lettrice_

lalettrice

Mi chiamo Giusi, ho 17 anni e amo leggere.
Amo la poesia, credo che proprio come diceva Shakespeare, attraverso le parole delle poesie rendiamo immortali i nostri sentimenti.
Amo anche aiutare autori emergenti o case editrici a far conoscere stupendi libri.
Grazie a chiunque spenderà il suo tempo a leggere le mie parole, siete preziosi.
Vi voglio bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.