Caro diario, I have a dream. 30 Settrembre 2020

Caro diario,

sono sempre io, so che non ti scrivevo da un po’ , ma questi mesi sono stati pieni di eventi e di tante emozioni difficili da esprimere a parole.

Come sicuramente ricordi, stiamo vivendo in una situazione surreale a causa della pandemia di Covid-19, ma si sta provando in tutti i modi di ristabilire una normalità: tanti studenti sono tornati a scuola, tanti lavoratori hanno ripreso a svolgere la propria attività, tanti scrittori hanno finalmente rivisto il proprio libro tra gli scaffali di una libreria e sicuramente tanti lettori hanno alleggerito il proprio portafoglio tra nuove uscite e tempo dedicato alle letture estive.

Quello che mi sono ritrovata però a pensare è che quella che stiamo vivendo è un’imitazione della nostra normalità, ad esempio io, da lettrice assidua, nella stagione estiva mi sono ritrovata ad avere pochissima voglia di leggere e forse ho anche un po’ trascurato la mia pagina e il mio blog, che dall’inizio di questo mese avrei voluto tanto riprendere a gestire con la solita voglia, ma anche questa volta un po’ manca , per cui ho deciso di mettere nero su bianco, sulle pagine del mio caro diario, tutte le iniziative che vorrei proporre sul mio blog e sulla mia pagina:

  • #tralerighedellapoesia : già qualche mese fa avevo proposto questa iniziativa dedicata alla poesia, uno dei miei generi preferiti, in cosa consiste? Semplicemente basta condividere attraverso un post o delle stories qualsiasi cosa sia per voi poesia, che si tratti di un canzone, di una foto, di una poesia, di un libro, insomma, di qualsiasi cosa. Trovate tutte le info sul mio profilo Instagram!
  • Più stories parlate, per poter rafforzare l’immagine di me che vorrei dare a questo blog, perché oltre ad essere una pagina di libri è anche un mio spazio personale dove vorrei esprimere la mia opinione riguardo una varietà di argomenti e di temi, inerenti ai libri o meno. Ed eventualmente organizzare anche delle dirette.
  • Spazio serie tv e film: non sono assolutamente un’esperta, il mio bagaglio sicuramente non è molto vasto, ma mi piacerebbe poter consigliare serie tv e film, in modo da creare anche un bel confronto con chi mi segue attraverso i commenti sul blog o vari sondaggi che farò nelle mie stories.

Principalmente sono queste le novità che vorrei introdurre e per le quali cercherò di impegnarmi il più possibile durante questo periodo di falsa normalità a cui tutti facciamo fatica ad abituarci.

Grazie per aver letto queste poche righe di promesse a me stessa, più che ad altri, e grazie a te caro diario per aver accolto, come sempre, le mie parole.

A presto, la_lettrice_ Giusi

https://lalettrice.altervista.org/https:/lalettrice.altervista.org/categorie/caro-diario/

Pubblicato da lalettrice

Mi chiamo Giusi, ho 17 anni e amo leggere. Amo la poesia, credo che proprio come diceva Shakespeare, attraverso le parole delle poesie rendiamo immortali i nostri sentimenti. Amo anche aiutare autori emergenti o case editrici a far conoscere stupendi libri. Grazie a chiunque spenderà il suo tempo a leggere le mie parole, siete preziosi. Vi voglio bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.