Wave!!! – Let’s go surfing!! – recensione

Dopo molta attesa è uscito l’anime  “Wave!!-Let’s go surfing” composto da 12 episodi. L’anime è disponibile su Crunchyroll, genere: slice of life, sport.

wave

Trama:

Ōarai, prefettura di Ibaraki, Masaki Hinaoka fa amicizia con Shō Akitsuki, trasferitosi in città appena prima delle vacanze estive, a causa di una complicata situazione famigliare. Sho è quello si può definire un gran figo: è bello, atletico, intelligente, carismatico ed è in fissa totale col surf, sogna infatti di rappresentare il Giappone nelle competizioni internazionali. Grazie a Shō, Masaki si avvicina al surf e ne viene letteralmente rapito, ha un buon senso dell’equilibrio e una buona capacità di apprendimento, ma dovrà faticare non poco, dato che è un penoso nuotatore, la sua nuotata ricorda quella di un “corgi” affannato. Praticando surf Masaki conoscerà molti nuovi amici, ma poi molti li perderà per strada, sulla via dell’età adulta.

wave

Recensione: 

Consiglio Wave!! Let’s go surfing!! a tutti gli appassionati degli anime sportivi, infatti l’anime si basa sul surf. Il protagonista Masaki, vive a Oarai, prefettura di Ibaraki, un posto stupendo, le onde e la spiaggia è sempre pieno di serfisti, tra cui anche il suo migliore amico Nalu Tanaka.

Nalu è un personaggio davvero simpatico e pacato, anche se all’inizio per il suo modo di parlare mi ha un po’ infastidito, infatti spesso canticchia qualche motivetto anche nelle semplici conversazioni, accompagnato dal suo strumento, un ukelele. Nalu avrà un ruolo importante nell’anime anche se partirà per le Hawaii per inseguire il suo sogno.

Masaki non si era mai interessato al surf, nemmeno dopo le continue richieste del suo migliore amico, ma una mattina, mentre è in spiaggia a fare una passeggiata con il suo cane i suoi occhi vengono attirati verso il mare, un ragazzo sulla tavola da surf si esibisce in alcune acrobazie. Masaki rimarrà stupefatto e affascinato da quel ragazzo che sembra prendere il volo mentre cavalca le onde.

Il serfista è Sho, un ragazzo dai capelli biondi. Masaki, dopo averlo visto decide di iniziare a surfare, Sho e Nalu lo aiuteranno a migliorare e così si avvia l’avventura del nostro “corgi”, soprannome affibbiatogli.

Masaki cercherà di migliorare giorno dopo giorno, lavorando sodo, parteciperà a delle gare di Surf, farà diverse conoscenze che diventeranno non solo compagni di surf, sfidanti nelle gare, ma soprattutto amici.

Un giorno però accade l’impensabile, qualcosa rompe quell’equilibrio, Masaki in primis risentirà di questa perdita. Ma sarà definitiva? L’ultimo episodio infatti è abbastanza complesso ed enigmatico. Spero in una seconda stagione così da continuare a vedere Masaki sulla sua tavola da surf e per dissipare tutti i dubbi che mi sono venuti durante la visione.

Non è un semplice anime sportivo, la tematica dell’amicizia è molto forte, ci saranno episodi che vi faranno sorridere e altri, irrimediabilmente, vi faranno piangere.

I disegni e l’animazione non sono male, i colori molto limpidi vi fanno apprezzare appieno l’anime.

La recensione di Wave!!! Let’s go surfing!! è stata a cura di @ale_opinionerd che si occupa della sezione anime.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.