Crea sito

Avete presente quella sensazione di vuoto che vi assale quando leggete un libro e non riuscite a capirne il contenuto? Ecco, è di questa sensazione che proverò a parlarvi oggi, per un libro che ahimè mi ha delusa parecchio.

Trovate la recensione del primo volume qua: lalettrice.altervista.org/mastro-heidn-lorologiaio-volume-i/

  • Titolo: Mastro Heidn l’Orologiaio – Volume II
  • Autori: Fratelli Frllo
  • Casa editrice: Kimerik Edizioni
  • Codice ISBN: 9788855162777
  • Numero di pagine: 265
  • Prezzo: 10.00€

Trama:

Lo gnomo costruttore Heidn l’Orologiaio e il mago Paracelvius sono i Soci Meravigliosi. Insieme alla loro guardia del corpo, la bella e formidabile Eunicla, viaggiano a bordo di un carrozzone magico fra i mercati della Repubblica. Nessuno sospetta che dietro la loro pittoresca facciata di stagnini ambulanti si muovano tre figure leggendarie della storia dei regni, tornate in azione per fermare una guerra che potrebbe portare alla fine del mondo. Le loro indagini li portano in un villaggio abbandonato di montagna dove, secondo le premonizioni del Mago meraviglioso, si nasconde una base militare segreta in cui i maghi-scienziati di Alunda stanno costruendo una colossale macchina da guerra per i loro re. A quanto pare qualcosa di vero c’è, perché, poco dopo il loro arrivo, vengono scoperti da una pattuglia dell’aeronautica alundese e Mastro Heidn è arrestato e deportato a bordo della Cavalletta dell’apocalisse per essere interrogato nel cuore del regno. È solo l’inizio di un carosello di intrighi che trascinerà i nostri eroi alla corte di re stregoni e sulle ali di macchine volanti, sui libri neri della corporazione dei ladri e all’attenzione di una società ancora più occulta, incontrando vecchi nemici e nuovi alleati nella lotta per svelare i misteri di Valtolina e conquistare la verità.

Cosa non mi è piaciuto?

Personalmente da questo libro mi sarei aspettata di più, il primo volume seppur non mi avesse fatto impazzire, aveva catturato la mia curiosità e il tema proposto sembrava intrigante: nuovi mondi, eventi fuori dal normale, segreti da scoprire e molto altro.

Ma questo capitolo mi ha tolto la passione che aveva acceso il primo: l’intreccio fantascientifico che ci propone questo libro è molto complesso da comprendere, non è stato spiegato al meglio, ecco.

In alcuni punti era molto difficile riuscire a comprendere i luoghi in cui la narrazione si stesse svolgendo, a volte anche le persone coinvolte. Insomma, lo stile di scrittura non era molto chiaro e fluido e questo mi ha reso difficile la lettura.

Mi dispiace molto, perché chi mi conosce sa che cerco sempre di trovare il positivo in un libro che leggo, di pensare a cosa abbia da offrirmi, ma questa volta non ci sono riuscita, anche se a volte propone degli spunti di riflessione molto interessanti.

Ad esempio, vengono trattati temi come la corruzione umana, ed il rapporto che ha l’essere umano con tutto ciò che di magico ci circonda, con la creazione di tutto questo e molti altri temi.

Uno dei personaggi che, nonostante tutto, ho amato tantissimo è Eunicla: il suo essere forte, nonostante tutti gli eventi e tutte le persone (o entità astratte) coinvolte, il suo carattere e il suo modo di comportarsi nei confronti degli altri protagonisti delle vicende.

Insomma, è stato bello leggere di questo personaggio, ma del resto del libro mi ha convinto poco.

Ringrazio l’ufficio stampa della Kimerik Edizioni per la copia gratuita del libro.

A presto lettori, @la_lettrice_ • Foto e video di Instagram

lalettrice

Mi chiamo Giusi, ho 17 anni e amo leggere.
Amo la poesia, credo che proprio come diceva Shakespeare, attraverso le parole delle poesie rendiamo immortali i nostri sentimenti.
Amo anche aiutare autori emergenti o case editrici a far conoscere stupendi libri.
Grazie a chiunque spenderà il suo tempo a leggere le mie parole, siete preziosi.
Vi voglio bene.

4 Comments

  1. Anch’io cerco sempre di trovare il lato positivo in ciò che leggo e purtroppo ancune volte è proprio difficile! Bella recensione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.